Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

La banca del territorio

Accanto alle persone, parte della comunità

Essere banche del territorio significa prendersi cura della comunità, proprio come fosse una famiglia. È qui che gestiamo gran parte del risparmio ed è qui che reinvestiamo a vantaggio di tutti le risorse raccolte.

Lavoriamo localmente per sviluppare la cultura della responsabilità e per costruire un circolo virtuoso da cui tutti – giovani, famiglie, lavoratori e imprese – possano trarre beneficio.

Insieme, per fare di più

associazioni 1.jpg

Insieme, per fare di più

L'attività delle associazioni, del volontariato e del mondo no profit, rappresentano uno dei cardini sui quali sono costruite le nostre comunità.
La presenza capillare sul territorio e il lavoro quotidiano svolto dalle associazioni hanno un ruolo essenziale e fondamentale nella vita sociale di tutti noi.
La loro attività migliora la qualità della vita nei nostri comuni creando innumerevoli opportunità per la crescita personale e sociale di giovani, adulti e anziani.
Senza la loro presenza le nostre comunità sarebbero sicuramente più povere culturalmente e socialmente.

Il legame tra Cassa Rurale e mondo del volontariato è forte, consolidato e costruito su principi che fanno parte della mission del Credito Cooperativo.
La Carta dei Valori del Credito Cooperativo cita nell'articolo 7: 

"Il Credito Cooperativo è legato alla comunità locale che lo esprime da un’alleanza durevole per lo sviluppo.
Attraverso la propria attività creditizia e mediante la destinazione annuale di una parte degli utili della gestione promuove il benessere della comunità locale, il suo sviluppo economico, sociale e culturale.
Il Credito Cooperativo esplica un’attività imprenditoriale “a responsabilità sociale”, non soltanto finanziaria, ed al servizio dell’economia civile.
"

Allo stesso modo l’art. 49 dello statuto della Cassa Rurale stabilisce che una quota dell’utile netto venga destinata “…ai fondi mutualistici per la promozione e lo sviluppo della cooperazione, nella misura e con le modalità previste dalla legge”.


Alla quota destinata da bilancio si aggiungono quindi ogni anno:

  • la quota che la Cassa Rurale gestisce come interventi di sponsorizzazione e pubblicità con le diverse realtà associative del territorio
  • le spese dirette sostenute per soci e clienti o per progetti specifici (es. borse di studio).

L’insieme di queste voci costituiscono le risorse economiche che la Cassa Rurale Alta Vallagarina e Lizzana destina ogni anno alla collettività per favorirne la crescita, culturale, sociale ed economica.

Il bilancio sociale

Crediamo che una banca abbia il dovere di informare in modo chiaro, semplice e trasparente i propri soci, i clienti e tutta la comunità.

Per questo dedichiamo una parte della relazione annuale al bilancio alle attività e alle risorse dedicate al terzo settore, ai temi della crescita culturale e formativa, all'assistenza e al sostegno delle attività che contribuiscono ad accrescere la qualità della vita delle nostre comunità. 

Ultime news